Vespa Club Isola d'Elba

Un Raduno all’insegna della storia

Elba, Napoleone e Vespe gli ingredienti del raduno del 26 /27 Aprile, a cura del Vespa Club Isola d’Elba.

Nel corso dei sette raduni gli organizzatori hanno allestito il punto di accoglienza in diversi Comuni del versante occidentale dell’Isola, per approdare, quest’anno, a Marciana Marina, dove commercianti ed Amministrazione Comunale  hanno predisposto un’accoglienza scenografica tra vespe e sapori dell’isola, il tutto favorito dall’Ufficio di Polizia Municipale.

Come consuetudine il sabato, a seguito delle iscrizioni e della consegna dei gadgets, il corteo, composto da oltre 300 partecipanti, ed accompagnato dalla Polizia di Stato e dai volontari della Croce Verde di Portoferraio, si Ŕ “incamminato”, a bordo delle storiche due ruote, verso il Capoluogo Elbano.

In occasione del Bicentenario Napoleonico, infatti, anche il Vespa Club ha voluto omaggiare il grande imperatore, proponendo un tour nella storia: passando dalle caratteristiche viuzze del centro storico di Portoferraio, affollato di curiosi ed appassionati vespisti, fino alla terrazza panoramica all’interno delle Fortezze Medicee per ammirare lo spettacolo paesaggistico e naturalistico che il luogo offre. Dopo le fatiche del cammino i partecipanti hanno trovato ristoro con aleatico e schiaccia briaca, gentilmente organizzato dalla Pro- Loco di Portoferraio e con la collaborazione della locale azienda dolciaria Panelba.

La serata si Ŕ conclusa in Piazza della Chiesa a Marciana Marina con un DJ –set d’eccezione: direttamente da Radio 105, Daniele Battaglia e Fabiola hanno animato e fatto ballare una piazza senza limiti d’etÓ, tra battute e musica.

Il secondo giorno del raduno Ŕ stato salutato, purtroppo, dalla pioggia. Saltato, per motivi di sicurezza, il consueto tour del versante occidentale dell’Isola.

Sebbene il tempo non fosse favorevole i tenaci piloti non si sono fatti scoraggiare, raggiungendo quota 351 partecipanti, suddivisi tra i 54 vespa club presenti!!

Inversione di programma, quindi, ed anticipo delle premiazioni. La voglia di far festa e stare insieme, anche se sotto la pioggia,ha trasformato la conclusione del raduno in un momento di scambio ed incontro. Tra i molti,a spiccare per la lontana provenienza, il Vespa Club dell’Albania e il Vespa Club dell’Austria.

Per tutti gli intervenuti una targa ricordo e premi speciali offerti dagli storici sponsor: Acqua dell’Elba, Locman e Nocentini Group.

Doveroso il saluto del segretario del Vespa Club Italia, Gianni Rigobello, intervenuto per l’occasione e dell’Amministrazione Comunale ospitante, che hanno sin da subito trovato il giusto feeling, tanto che giÓ si parla di un importante evento da organizzare a Marciana Marina nel 2017.

Grande soddisfazione da parte degli organizzatori che, con sacrificio e passione,sono giÓ all’opera per il prossimo raduno.

Dunque, appuntamento al 2015!!

 

                                                                       Vespa Club Isola d’Elba